Il lutto traumatico in età evolutiva: la gestione della fase acuta in situazioni di crisi ed emergenza

sabato 29 Settembre 2018 — 09:00/17:00

Relatrice: Dott.ssa Rita Russo

 

Il seminario è riservato a clinici quali psicoterapeuti, medici e psicologi

Nel corso dell’incontro si porrà l’attenzione sull’importanza di “dare ascolto” al bisogno di aiuto che si genera in seguito ad eventi luttuosi che troppo spesso non sono riconosciuti nella loro pericolosità. La perdita di una persona cara si caratterizza come un evento altamente stressante e rappresenta l’esperienza emotiva più dolorosa vissuta dagli esseri umani. Nel caso in cui sia un bambino a perdere un genitore o una figura affettiva centrale nella sua vita, è importante che il genitore e/o gli adulti di riferimento possano avere una serie di strategie, informazioni e piani d’azione per la gestione delle conseguenze psicologiche nel tempo di questi eventi.
Il lutto può rappresentare un’opportunità di crescita e di cambiamento individuale e interpersonale, o la causa di congelamento o disgregazione dei rapporti familiari. Da qui la necessità di promuovere la condivisione dei sentimenti e far sì che la famiglia possa diventare una risorsa fondamentale per affrontare insieme il senso della perdita.
Verranno presentati strumenti efficaci per aiutare i bambini ad affrontare e superare in prima istanza le reazioni di stress in risposta ad eventi traumatici/perdite affettive e per poter successivamente aiutarli nella gestione del dolore.
Inoltre verranno date delle linee guida volte a favorire il riconoscimento dei comportamenti e dei sintomi di stress che si potrebbero notare nei bambini e nei ragazzi, suggerimenti su come parlare dell’evento e sui comportamenti da tenere nei loro confronti, soprattutto per quanto riguarda la gestione delle proprie emozioni: in queste circostanze è importante che gli adulti riescano a filtrare le emozioni di disagio e di ansia.
Durante il seminario si porrà molta attenzione sui tristi eventi accaduti negli ultimi anni e che hanno visto cittadini italiani vittime di attentati terroristici all’estero, di rapimenti e conseguente prigionia da parte di organizzazioni terroristiche e di terremoti e disastri naturali che negli ultimi anni hanno toccato gravemente alcune regioni italiane, causando lutti, perdita di case, di lavoro e dei riferimenti comunitari.

Psicologa, Psicoterapeuta Sistemico Relazionale e Cognitivo Evoluzionista, esperta in Etologia e Psicopatologia dello Sviluppo e dell’Attaccamento, Terapeuta Certificato in Terapia Sensomotoria (III Livello). Ha approfondito gli studi nel campo della psicotraumatologia e dell'emergenza, frequentando il Master in Psicologia dell'Emergenza, acquisendo il titolo di Psychological Disaster Management; è formata al Critical Incident Stress Management e all'Assistenza psicologica ai familiari in caso di lutto traumatico, presso l’Istituto Europeo di Psicotraumatologia e Stress Management.
Ha partecipato a diversi interventi in emergenza coordinati dal CRSP tra cui l'intervento per il maxi incidente di Stroppiana e per il terremoto in Abruzzo e ad Amatrice. Organizza corsi per la gestione degli eventi critici per professionisti impegnati nel lavoro in contesti a rischio.
Supervisore EMDR, ha partecipato con l'Associazione EMDR alla ricerca sui correlati neurofisiologici dell'EMDR attraverso lo studio della elettroencefalografia, ricerca pubblicata su riviste scientifiche internazionali.
Ha all'attivo relazioni e pubblicazioni di carattere scientifico.

Le iscrizioni per questo appuntamento sono chiuse.
Le iscrizioni per questo appuntamento sono chiuse.

Astoria Hotel Italia
Piazza XX Settembre, 24 – Udine