DSA e comorbidità: prospettive di diagnosi e di intervento, tra neuropsicologia e approccio sistemico

sabato 27 gennaio 2018 — 09:00/17:00

dott. Maria Grazia Lamparelli

 

Il seminario ha un taglio clinico ed è riservato a psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili, logopedisti

Nel seminario verranno condivisi gli update della ricerca sui disturbi evolutivi specifici, ed il loro possibile collegamento con la clinica neuropsicologica.
Saranno presentati gli strumenti di valutazione per la diagnosi del bambino, dell’adolescente e dell’adulto, con esemplificazioni pratiche, gli orientamenti riabilitativi e le misure dispensative e compensative alla luce della normativa, delle Linee Guida e delle buone prassi educativo-didattiche.
La cornice di approccio, che inquadra e dà significato alla valutazione neuropsicologica, è quella sistemico-relazionale, nella quale tutti gli attori del sistema, clinico compreso, giocano una parte fondamentale.

Psicologa Psicoterapeuta, laureata a Trieste in psicologia dell’handicap e riabilitazione, specializzata in psicoterapia sistemico-relazionale presso Naven, perfezionata in neuropsicologia clinica e psicopatologia dei disturbi dell’apprendimento. Membro fondatore e direttore tecnico-scientifico della cooperativa sociale Hattiva Lab onlus di Udine. Libera professionista. Formatrice.

Le iscrizioni per questo appuntamento sono chiuse.
Le iscrizioni per questo appuntamento sono chiuse.

Aula Magna del Centro di Grafica del Centro Solidarietà Giovani
via Martignacco, 187 – Udine