ABITARE LA DISTANZA La distanza nella psicoterapia

sabato 30 Settembre 2017 — 09:00/17:00

dott. Nanni Di Cesare

Fare una psicoterapia ha a che fare con la distanza.
Nel vivere una terapia ci si avvicina? Ci si allontana? Persone sconosciute si avvicinano, diventano intime ma mantengono una distanza. Una distanza incolmabile, addirittura sacra. Che distanza è questa?
Su un versante si cerca e si crea il calore di un abbraccio, di un riconoscimento. Dall’altro si tenta di mantenere la relazione, reale e autentica, in uno spazio Altro, uno spazio del Come se, uno spazio paradossale reale e irreale.
Le distanze si misurano in chilometri, miglia, anni luce, …….. ma anche in sguardi, sorrisi, lacrime, messaggi, abbracci.
Per me il termine “distanza” non può ridursi ad un concetto quantitativo, non ci dice e non potrà mai dirci quanto una persona o una cosa o un luogo siano “distanti” da noi o vicini a noi. Una distanza, grande, piccola inevitabilmente c’è.
Ed è grazie ad essa che possiamo incontrarci, separarci, perderci, sognarci e, forse, ritrovarci.

Psicologo e psicoterapeuta della famiglia e della coppia. Si è occupato a lungo, in qualità di socio fondatore della Cooperativa Albedo, di prevenzione e cura delle tossicodipendenze e ha collaborato a varie attività svolte prevalentemente in campo socio-sanitario applicando l’ottica sistemica al campo clinico con analisi organizzativa e supervisione di processi di ristrutturazione.
In qualità di didatta del Centro Studi di Terapia Relazionale e Familiare diretto dal Prof. Luigi Cancrini ha realizzato molteplici corsi sull’ottica sistemica relazionale e training formativi quadriennali in psicoterapia relazionale per medici e psicologi. Supervisore in molti servizi pubblici per diverse figure professionali e in varie realtà lavorative e territoriali. Supervisore dell’equipe del Centro di Aiuto al Bambino Maltrattato e alla Famiglia di Roma. Socio fondatore dell’Istituto Naven.

Le iscrizioni per questo appuntamento sono chiuse.
Le iscrizioni per questo appuntamento sono chiuse.

Aula Magna del Centro di Grafica del Centro Solidarietà Giovani
via Martignacco, 187 – Udine

Intervista a Nanni Di Cesare sulla distanza in psicoterapia

Nanni Di Cesare parla di Naven