Marina Balbo

Psicologa e Psicoterapeuta, si è laureata in Pedagogia presso l’Università degli Studi di Torino e in Psicologia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Si è specializzata in Psicoterapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC) e in Psicoterapia Razionale Cognitiva ed Emotiva (IRET). Docente e supervisore dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e di Terapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC) e membro di varie associazioni scientifiche nazionali e internazionali. Opera, oltre che in campo clinico, anche nel campo scolastico e della ricerca.

Ha collaborato a scopi di ricerca con la facoltà medica di Milano, l’Università della Calabria, varie istituzioni scolastiche e l’università di Santiago de Cuba.

Nell’ambito dell’Associazione Italiana per l’EMDR attualmente ricopre il ruolo di vicepresidente, supervisore e co-trainer.

E’ autrice di numerosi contributi pubblicati su riviste nazionali e internazionali; ha partecipato a numerose conferenze , seminari e congressi nazionali e mondiali. I suoi principali ambiti di interesse e di ricerca risiedono nel campo dell’EMDR, della psicotraumatologia , dei disturbi del comportamento alimentare e della sessuologia.

Si occupa inoltre di cura e ricerca nel campo dei disturbi alimentari, come anoressia, bulimia e Binge Eating Desorder. E’ autrice dei testi “EMDR: uno strumento di dialogo tra le psicoterapie” edito da Mcgraw-Hill e “EMDR e disturbi alimentari” edito da Giunti Editore.

www.centromeyerasti.it