Grazia Attili

Professore Ordinario di Psicologia Sociale presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Conduce da anni ricerche sullo sviluppo cognitivo, sociale e affettivo, sulle relazioni interpersonali, sul temperamento  e sull’attaccamento, utilizzando l’approccio etologico.

Ha collaborato a lungo con la Forschungsgruppe fuer Humanethologie del Max Planck Institut fuer Verhaltensphysiologie di Andechs (Germania) diretta da Irenaeus Eibl-Eibesfeldt (allievo di Konrad Lorenz) e con Robert Hinde presso il Medical Research Council, di Cambridge (UK) Research Unit for the Development and Integration of Behaviour.

È stata Visiting Professor presso l’Institute of Human Development dell’Università di California a Berkeley (USA) dove ha collaborato con Mary Main.

È autrice di numerosi volumi, tra cui “Alle basi della personalità” (Giunti, 1993); “Introduzione alla Psicologia sociale” (Roma, 2000); “Ansia da separazione e misura dell’attaccamento normale e patologico (Edizioni Unicopli, 2001); “Attaccamento e amore” (Il Mulino, 2004).

sites.google.com/a/uniroma1.it/graziaattili